Il 1° Basketball Cup Lucca – Future Team - si è chiuso nel migliore dei modi. Con due partite conclusive, degne delle migliori finali di pallacanestro.

Il tutto si è svolto tra la palestra di San Concordio e il Palasport, In un clima arroventato dal caldo torrido, che il meteo ci ha regalato e da un tifo davvero eccezionale, sfoderato, dal numeroso pubblico, presente sulle tribune.

Otto, sono le squadre che si sono impegnate in un torneo all’italiana per aggiudicarsi il gradino più alto del podio, quattro che il prossimo anno disputeranno il campionato under 14, e quattro, che invece saranno impegnate nei prossimi campionati under 17 di eccellenza.

Già dalle prime partite disputate il venerdi, si è capito che sarebbe stata una bella “ Kermesse”, dovuto senza ombra di dubbio alla qualità delle squadre partecipanti, e solo nel tardo pomeriggio del sabato si è potuto cominciare a tracciare una sorta di classifica che potesse far intuire il suo epilogo.

Per i giovanissimi delle under 14, si sono affrontate nella partita decisiva il Basketball Club Lucca e l’Use Empoli, in una partita dove il forte divario tecnico si è fatto sentire, consegnando vittoria e gradino più alto del podio all’Use Empoli.

Mentre per i più grandicelli, i futuri under 17 sono scese sul parquet del Palasport l’Etrusca San Miniato e l’Use Empoli, presente al torneo con due squadre, una per ogni categoria.

Per stabilire il vincitore e anche in questo caso, chi si sarebbe aggiudicato il torneo si è dovuto attendere le ultimissime frazioni di gioco che hanno visto l’Use Empoli recuperare un importante distacco e di slancio superare l’Etrusca San Miniato andando a chiudere con tre lunghezze di vantaggio.

Per la categoria under 14 sul podio sono salite l’Use Empoli come vincitrice, poi il Prato basket Giovane, il Bcl ed il Vela Viareggio, mentre per la under 17 al primo posto è salito l’Use Empoli, al secondo l’Etrusca San Miniato, poi il Bcl e al quarto posto il Cecina Basket.

Le squadre vincenti hanno ricevuto l’ambita coppa da Bruno Paoli, presidente della Libertas Lucca, e da Patrizia Pecchia, Presidente degli amici della pallacanestro Lucca – Luca del Bono Onlus

Oltre alle rituali coppe, ne sono state assegnate altre due, una per categoria, che sono andate ai ragazzi che maggiormente si sono distinti per bravura, quelli che abitualmente chiamiamo Mvp.

Per le under 17il titolo di Mvp se lo è aggiudicato, Scardigli Lorenzo dell’Etrusca Basket e Ramazzotti Cesare per gli under 14 dell’Use Empoli, a premiare i due ragazzini sono stati due colonne del basket, due ragazzoni di oltre due metri, Massimo Chiarello e Francesco Mazzoni ex giocatori di pallacanestro che hanno calpestato i più importanti parquet nazionali 

Al termine della manifestazione il Presidente Matteo Benigni ha preso la parola per i consueti ringraziamenti e per ribadire con forza l’impegno e le priorità che il Bcl si è dato nel seguire i giovani ragazzi e questo torneo ne è la riprova, in un percorso che li valorizzi sportivamente e li faccia crescere con i sani principi che lo sport ha.

 

FOTO

1° Basket Cup Lucca - Future Team